Che Spettacolo PeeJay

Che Spettacolo PeeJay

Che Spettacolo PeeJay
Che Spettacolo PeeJay

Che Spettacolo PeeJay Testo

Resta qui vicino, resta, ti pregoStai nella mia vita, stai in ogni mio pensieroRestami accanto a guardare il cieloDipingi la mia vita perché io odio il bianco e nero
Prendiamoci le mani nei silenzi della notteE a noi il silenzio piace perché parla un po’ più forteAbbracciami, ti prego, e stringi come se fosseLa fine del mondo, l’ultima delle volteL’ultima delle volte
Ci penserò io a prendermi curaDella tua vita, di ogni tua pauraIo ti seguirò in ogni angoloSei il mio orizzonte, che spettacoloNon andartene mai viaTu sei strana e perciò mia
E mi fai stare bene e stopIo provo a fare il duro, ma tanto non so nascondertiMi impiglio nei tuoi sguardi, come faccioA dirti ciò che provo se a guardarti poi mi blocco
E sono in bilico, nei tuoi occhi scivoloQuando ti concentri o ti lamenti perché ti fai un altro lividoQuando ti addormenti in un secondo sul mio pettoE per un attimo il mondo sembra perfetto
La voce che ascolto, quella fuori dal coroIl tocco di classe, il mio salto nel vuotoE siamo come i Maneskin, diversi da loroDue disastri, sì, ma insieme un capolavoro (capolavoro)
Ci penserò io a prendermi curaDella tua vita, di ogni tua pauraIo ti seguirò in ogni angoloSei il mio orizzonte, che spettacolo
Io ti seguirò e senza indicazioniCi vorrà più tempo, ma ce la faròNon andartene mai viaTu sei strana e perciò miaNon andartene mai viaTu sei strana e perciò mia

Che Spettacolo PeeJay Video

Massimiliano

Massimiliano Roma